Festa del Transito a Piazza Armerina

  

Giorno tre Ottobre 2017 ci siamo riuniti presso la chiesa Santa Maria delle Grazie c/o il convento francescano dei cappuccini al piano S. Ippolito di Piazza Armerina, per celebrare il memoriale del transito di S. Francesco. La chiesetta risalente al 1600 circa, ricca di dipinti francescani, ha invogliato al raccoglimento e alla meditazione. Ha celebrato padre Paci, parroco della chiesa del Sacro Cuore, lieto di accogliere la nostra richiesta di celebrare il transito in una chiesa francescana. La sua riflessione si è incentrata sul brano del vangelo di San Giovanni (Gv, 13, 1-15), brano letto dai frati su richiesta di San Francesco nelle ore precedenti la sua morte. Padre Paci ha sottolineato l’importanza che per Francesco ha avuto il primato del servizio, tanto da lasciarlo come testamento. Facendo riferimento ad una meditazione di Don Tonino Bello, il prete, ha posto in evidenza due termini; cenere ed acqua. Simboli che accompagnano il percorso quaresimale “Dalla testa ai piedi”; la nostra volontà, intelligenza, sapienza, devono giungere fino ai piedi dei nostri fratelli per lavarli; asciugarli, servirli e ci ha invitati a fare nostro l’esempio di vita e il messaggio di San Francesco. Abbiamo concluso in raccoglimento fraterno con le intenzioni di preghiera e canti francescani.

Pace e bene

sorella Monica.

 

 923 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *